Sabato perfetto per Max Nagl nel GP di Loket (Repubblica Ceca), quattordicesima prova del Mondiale Motocross: in testa sin dalla prima curva della manche di qualifica, l’ufficiale Honda HRC non ha avuto problemi a conquistare la seconda pole stagionale. Alle sue spalle il belga Jeremy Van Horebeek, e terzo Antonio Cairoli, in rimonta da una partenza non buona. Nono posto per Philippaerts, e dodicesimo per Guarneri, che aveva segnato il terzo miglior tempo nella sessione cronometrata. Decimo Gautier Paulin, al rientro dall’infortunio, e solo diciannovesimo Clement Desalle, coinvolto in una caduta nel primo giro, anche lui al rientro. In MX2 senza l’infortunato Herlings via libera per il francese Romain Febvre, alla prima pole in carriera, davanti al connazionale Tixier e allo sloveno Tim Gajser. Fermo al primo giro Ivo Monticelli per un problema elettrico; aveva segnato nelle cronometrate il tredicesimo tempo.Sesto Ferrandis caduto alla prima curva. Stefano Taglioni