Tony Cairoli ha ricevuto il Casco D’Oro, storico premio assegnato da Motosprint ai big delle due ruote, a Eicma, durante la finalissima di Miss Motosprint, l’elezione della ragazza immagine del nostro giornale. Assente giustificato alla serata dei Caschio D’Oro del 3 novembre, perché impegnato nella promozione del suo film (leggi QUI), Tony ha ricevuto il suo premio da campione del Mondo qualche giorno dopo. Incalzato dal presentatore Luca Lazzazzera, il campione ha parlato anche del suo futuro avversario numero 1, l’americano Ryan Villopoto. Villopoto proprio con Motosprint aveva un po’ snobbato il valore di Cairoli (leggi QUI). Tony sembra sereno: “Gli americani sono così, un po’ “sboroni”, ha detto. A premiare Cairoli il nostro direttore editoriale, Andrea Brambilla.