KTM ha annunciato che Jeffrey Herlings è attualmente in fase di riabilitazione per la frattura alla gamba che ha subito durante la seconda metà del mondiale di cross MX2 di quest'anno. Dopo l'incidente, i chirurghi hanno stabilizzato il femore rotto di Jeffrey con piastre metalliche e viti e il suo trattamento successivo ha comportato la rimozione di questi elementi metallici.
Jeffrey ha già fatto sette settimane di terapia e di preparazione fisica sotto la guida esperta del Training Center Red Bull in Austria. Ora lo aspetta una breve tregua dal training per un paio di giorni dopo l'intervento chirurgico per poi tornare alla sua preparazione per la stagione 2015. Pit Beirer, capo della KTM Motorsport ha detto che trattamento di follow-up di Jeffrey è stato un passo importante per il suo completo recupero e per il ritorno in sella alla KTM 250 SX-F ufficiale. "La rimozione del metallo dalla gamba di Jeffrey significa che è un passo più vicino ad essere in grado di riprendere la sua formazione e la preparazione per la prossima stagione", ha detto Beirer. "Jeffrey è un combattente e un vincitore e non vediamo l'ora di vederlo di nuovo in sella, non appena otterrà il via libera dai suoi medici." Jeffrey Herlings ha aggiunto: "Togliere i ferri dalla gamba è un altro passo importante nel mio processo di recupero e non vedo l'ora di essere di nuovo sulla mia moto e in pista in vista dell'inizio della stagione." Herlings, pilota Red Bull e già due Campione del Mondo MX2, e quest'anno  aveva vinto 12 dei primi 13 GP in calendario. Aveva solo cinque punti di distanza dalla conquista del titolo al momento del suo incidente. La sua stagione 2014 sarà ricordata per la sua prestazione eccezionale e risultati costanti sulla KTM 250 SX-F, e per il suo tentativo eroico di catturare la manciata di punti necessari per vincere il campionato con il ritorno nel round finale in Messico.
Fiammetta La Guidara