Alla vigilia della nuova stagione del Motocross World Championship, il promoter Youthstream e la Federazione Motociclistica Internazionale hanno lanciato una nuova campagna dal titolo "Ride Quiet!" Lo scopo della campagna è quello di creare consapevolezza della necessità di ridurre i livelli sonori. Sulla base politica di sostenibilità della FIM, è rivolta alle Unioni Continentali e alle Federazioni Nazionali e ai loro membri, nonché ai molti piloti amatoriali di tutto il mondo. Spesso, infatti, il suono prodotto dalle attività di moto può diventare un disturbo per le persone che vivono nelle vicinanze. Questo può portare a azioni di protesta e, infine, alla chiusura di un circuito che è lì da molti anni. "Per evitare questo, dobbiamo fare in modo che il nostro sport non diventi un antagonista della comunità locale!" dicono in Youthstream. Youthstream e FIM hanno prodotto un video clip con la partecipazione di numerosi piloti per incoraggiare al fuoristrada e  per contribuire a conservarlo per generazioni future. "Se ci preoccupiamo per il nostro sport, dobbiamo fare quello che serve per garantire che i giovani piloti possano seguire le tracce degli pneumatici degli anziani e degli eroi", affermano ancora in Youthstream, invitando a sostenere la campagna "Ride Quiet" sui social e sulle piattaforme digitali.  

Fiammetta La Guidara