Terzo round per il mondiale di Motocross, che è approdato Argentina per la sua ultima trasferta extraeuropea - dopo il Qatar e la Thailandia - prima della serie di gare in Europa, partire dal GP del Trentino del 18 e 19 aprile. Pista spettacolare e pubblico numerosissimo, meteo ideale e piloti al massimo della combattività: con questa ricetta il GP d'Argentina promette molto bene. Sarà ancora la sfida tra Antonio Cairoli e Ryan Villopoto a catturare l'attenzione, anche se nella manche di qualifica il nostro Tony si è visto insidiare il ruolo di battistrada che aveva rilevato alla partenza solo nell’ultima parte di gara. Ignorando le indicazioni dei suoi meccanici, Cairoli ha continuato col suo ritmo che gli ha comunque permesso di aggiudicarsi il primo scontro, anche se con un solo secondo e mezzo di vantaggio. Villopoto ha fatto comunque una gara in rimonta: era solo settimo nelle prime fasi e a tre tornate dalla fine era ancora alle spalle del tedesco Max Nagl, che si è aggiudicato il terzo posto davanti al leader della classifica Clement Desalle, scivolato al primo giro quando era quarto. Jeremy Van Horebeek, quinto, ha preceduto il compagno di squadra Romain Febvre. 14° Davide Guarneri davanti a David Philippaerts.  Gara in solitaria per il due volte iridato Jeffrey Herlings in MX2: dopo una partenza azzeccatissima, ha tagliato il traguardo con un vantaggio di oltre 20 secondi sul compagno di squadra Pauls Jonass e quasi una trentina sullo svizzero Valentin Guillod; 15° Tim Gajser, alle spalle di Ivo Monticelli. Così in TV Oggi pomeriggio la gara 1 e la gara 2 della classe regina andranno in onda in diretta su Italia 2 con il commento di Alberto Porta rispettivamente alle ore 18:10 e alle 21:10, intermezzate alle ore 20:10 dalla gara di MX2 preceduta dai momenti migliori della gara 1 della massima classe. Sport Mediaset (sito web e applicazione gratuita su dispositivi mobili) garantisce poi la diretta streaming dell'evento in simulcast con la rete sportiva di casa Mediaset. Sarà, infine, Video Mediaset (sito ufficiale e app gratuita) a permettere di rivedere il terzo Gran Premio anche in replica con le gare integrali arricchite da servizi ed interviste.

Fiammetta La Guidara