Da Matterley Basin, Stefano Taglioni E’ Antonio Cairoli a conquistare la pole del settimo GP stagionale, a Matterley Basin, pochi  chilometri da Winchester, Inghilterra. Il siciliano dopo aver segnato il settimo tempo nelle cronometrate (primo tempo per Clement Desalle) è stato il più veloce al via della manche di qualifica, portandosi in testa già alla prima curva. Nei primi giri ha resistito bene ai tentativi di attacco di Max Nagl, e poi ha preso un buon margine che ha mantenuto con regolarità fino alla bandiera a scacchi. Per lui quarta pole stagionale su sette. A metà manche in seconda posizione è passato Desalle, e Nagl nel finale è poi stato superato anche da Paulin che ha concluso terzo. Con Nagl quarto, quinto si è classificato Febvre. Decimo Van Horebeek al rientro dall’infortunio, quattordicesimo Philippaerts, diciassettesimo Lupino e diciannovesimo Guarneri, anche lui al rientro da un infortunio. Combattuta la manche di qualifica MX2, con Herlings che non parte con i primi ed è costretto a rimontare. A vincere è lo svizzero Valentine Guillod, il protagonista del GP di Spagna, davanti a Jordi Tixier, Jeffrey Herlings, Pauls Jonass e Tim Gajser. Quattordicesimo posto per Ivo Monticelli e ventiduesimo per Samuele Bernardini. Sabato di gara per la categoria femminile: si è corsa la prima manche del terzo GP stagionale. Sfortunata Kiara Fontanesi, che dopo aver segnato la pole nelle cronometrate, affibbiando due secondi alla Lancelot e ben cinque alla Laier, in gara non è partita benissimo ma era già all’attacco della Laier quando è incappata in una brutta caduta. Kiara è comunque ripartita concludendo sedicesima. Bene Francesca Nocera, settima.