Questo fine settimana è in programma la terza e ultima selettiva Area Nord del Campionato Italiano di Motocross Junior. L'evento è organizzato dal Moto Club Arco e valida per decretare gli ulteriori 96 nomi (24 per classe), che sommati a quelli area Centro Sud parteciperanno alla fase finale, programmata a partire dal prossimo 10 luglio da Ponte a Egola, in provincia di Pisa.

Teatro di gara sarò l' impegnativo circuito “al Ciclamino” di Arco di Trento, che lo scorso 15 maggio ha ospitato l’MXGP del Trentino.

Al termine di questa ultima selettiva saranno premiati anche i primi tre classificati di ciascuna categoria, una sorta di titolo virtuale di zona, mentre per la Debuttanti sarà già tempo di classifica finale Area Nord.

Nella 125 dopo l’uscita di scena per infortunio di Yuri Quarti e Raffaele Giuzio, le prime cinque posizioni risultano molto ravvicinate, indice di un equilibrio effettivo delle forze in campo, con Paolo Lugana (su TM, nella foto in apertura) che guida la compagine nonostante la prestazione non ottimale di Mantova. Appena indietro Mattia Guadagnini (Yamaha – G.S. Fiamme Oro Milano), anche lui non in gran forma a Mantova. Chiude il podio provvisorio l’olandese preparato da David Philippaerts, Roan Van De Moosdijk 500pt (Yamaha), che con grinta e determinazione ha primeggiato a Mantova, l’unica gara da lui disputata.

Nella 85 Senior regna un discreto equilibrio nei primi tre. Comanda Kevin Cristino (Yamaha) con tre vittorie di manche, seguito da Alberto Barcella (KTM) autore di una vittoria di manche e di successive prestazioni altalenanti da cui scaturisce il leggero ritardo. Occupa il gradino più basso del podio un regolare e consistente Andrea Bonacorsi (KTM). 

Nella 85 Junior con i punteggi dei primi tre della generale ben distanziati la classifica vede  al primo posto con tre successi di manche e un secondo posto Andrea Viano (KTM MGR Motocross Team), seguito a distanza da Alberto Ladini (KTM) e Daniel Gimm (KTM).

Nella 65 Cadetti Matteo Luigi Russi (KTM Pardi Royal Pat) è il capoclassifica con tre successi di manche e una seconda piazza conquistati. Lo seguono il forte e regolare Filippo Farioli(KTM Farioli) e Francesco Gazzano (KTM).

Nella 65 Debuttanti , ad Arco già questo fine settimana si proclamerà il campione Area Nord. Infatti per questa Categoria non è prevista la fase finale con gli altri Junior, ma si ritroveranno per contendersi l’ambita Coppa Dell’Avvenire a Castiglione del Lago, nel perugino, il prossimo 9 ottobre. In questo momento regna un grande equilibrio nelle due posizioni di vertice tra Alessandro Gaspari, primo in classifica (KTM Gaerne) e Patrick Busatto (KTM).