Siamo arrivati al momento clou della lunga stagione del Pro Motocross. Nel week-end, si correrà a Spring Creek (Milville, nel Minnesota) l’ottava delle docidi tappe della stagione 2016.

TOMAC DI FORZA - Grande incertezza nella classe 450, dove al comando c’è Ken Roczen con la Suzuki: il tedesco, ex-campione del mondo della MX2, avrà il difficile compito di difendere i 47 punti di vantaggio dal rientro del suo avversario numero uno, Eli Tomac. Il figlio di John (leggenda della mountain-bike degli anni Ottanta-Novanta) ha il morale alle stelle dopo aver vinto con la sua Kawasaki le due manche dell’ultimo round di Southwick e darà il tutto per tutto per avvicinarsi ancora di più al rivale.

OUTSIDER - Possibili sorprese si aspettano dagli outsider della stagione: da Marvin Musquin (terzo in classifica ma troppo lontano dal duo di testa per pensare ad un miracoloso recupero) a Ryan Dungey, passando per Barcia, Tickle, Pourcel, Seely e Bogle, cercheranno tutti di “piazzare la zampata” che può valere una stagione.
Nella 250 c’è in testa lo statunitense Cooper Webb (Yamaha), con 37 punti di vantaggio sul connazionale Joey Savatgy (Kawasaki). Seguono i fratelli Jeremy e Alex Martin, compagni di squadra di Webb.