Che Kiara Fontanesi si stava allenando per tornare ad essere competitiva nel mondiale dopo la pausa per la nascita della figlia Skyler ve lo avevamo già annunciato.

Ma adesso ci siamo: il campionato mondiale femminile prenderà il via questo weekend dalla pista inglese di Matterley Basin e Kiara è pronta per dare il massimo, diciassette mesi dopo il titolo conquistato a Imola un anno dopo l'ultima gara e soprattutto in veste di mamma da tre mesi. Un recupero veloce, dunque, grazie a tanti allenamenti. E ora il ritorno dietro il cancelletto di partenza, sul tracciato dove vinse il primo mondiale nel 2012.

Il ritorno di mamma Kiara


“Praticamente in un anno si è stravolta la mia vita, in positivo ovviamente: Skyler oltre ad aver creato la mia famiglia ha portato una gioia immensa ma anche tanta, tantissima motivazione, per tornare a fare ciò che più mi piace oltre che a fare la mamma”, annuncia Kiara Fontanesi attraverso il suo profilo social. “Quindi dopo aver portato dentro di me un esserino speciale per 9 mesi, ho aspettato 1 mese dal parto per tornare in moto e con poco meno di 2 mesi di allenamento, tra allattamento, pannolini, vomitini, moto e palestra, siamo qui oggi in viaggio per l’Inghilterra dove questo weekend mi schiererò dietro al cancelletto di partenza per la prima prova del campionato del mondo.

 “Essere presente alla prima mondiale, per me rappresenta già un successo”, aggiunge Kiara Fontanesi. “Ora torno in gara non più semplicemente da “Kiara” e basta ma da Kiara mamma, accompagnata dalla mia piccola e Devin, il mio compagno, che oltre a fare il papà mi ha preparata per questa gara. Sono particolarmente motivata a tornare a correre e mi sento in forma, nonostante il poco tempo a disposizione avuto per preparare la gara. Ringrazio la mia famiglia, il team che mi hanno aiutata in questo periodo e tutti gli sponsor che continuano a credere in me”.

Le antagoniste


Il GP d'Inghilterra per Kiara avrà dunque un sapore speciale. A otto anni di distanza dal primo di sei mondiali conquistati, Kiara ritorna sulla difficile e tecnica pista nei pressi di Winchester in veste di mamma. Le avversarie saranno tante: ben 47 le ragazze iscritte alla prima gara mondiale, segno di un movimento femminile in espansione continua. I pronostici danno per favorita la campionessa in carica, la neozelandese Courtney  Duncan, e in seconda battuta l'antagonista Nancy Van De Ven.

Kiara ritroverà entrambe dopo il trionfale weekend di Imola del 2018.

Anche quest’anno il mondiale di motocross femminile tornerà in pista a Imola, nel weekend del 20 settembre, e prima ancora farà tappa a Maggiora, nel weekend del 17 maggio. Ma intanto, c’è l’appuntamento del 1° marzo dalla pista inglese di Matterley Basin da affrontare.

Sul numero di Motosprint in edicola questa settimana, un’intervista approfondita con Kiara Fontanesi.