Sì è concluso il primo weekend di gare degli Internazionali d’Italia Eicma Supermarecross a Rosolina Mare. Un evento ben riuscito, nonostante le difficoltà organizzative dovute alla crisi pandemica in atto.

MXGP: ecco come cambia il calendario 2021

Sabato 20 febbraio il primo round 


Nella finale Supercampione di sabato 20 febbraio è stato Giovanni Bertuccelli ad avere la meglio per soli 7 centesimi su Giuseppe Tropepe, un successo che non è bastato per aggiudicarsi l’assoluta di giornata. Nella MX1 la vittoria è andata, infatti, a Emilio Scuteri (Honda), davanti allo stesso Giovanni Bertuccelli (KTM). Terzo posto per Alessandro Lentini (Gas Gas) davanti a Filippo Zonta e Manuel Iacopi.

Tanti i piloti al via della 300 2 tempi, con Luca Milani (KTM – Milani) che ha avuto la meglio su Jimmy De Nicola (TM – Pardi) e Manfredi Caruso (Husqvarna – Taormina new).

Giuseppe Tropepe (Husqvarna) si è aggiudicato la vittoria in MX2, un buon bottino nonostante la sconfitta in volata nella Supercampione. Matteo Del Coco (KTM) -  vincente in gara-2 - completa il podio assieme a Francesco Bassi (KTM). A seguire troviamo un'ottima Kiara Fontanesi (Gas Gas).

Nella 125 a vincere è stato Alfio Pulvirenti (KTM – Milani) mentre l’ungherese Noel Zanocz (Husqvarna) si è imposto nella categoria minicross.

Nei quad bel duello tra Paolo Galizzi (Yamaha – Gf Racer) e Nicolò Roagna (Yamaha – Team MGM). Completa il podio Mattia Ioli (Yamaha – Team MGM). Vittoria del campione in carica anche nella Sport, con Eddy Ghizzo (Suzuki – Chimax Lonigo) primo davanti a Carla Gamboni (KTM – Wyss) e Michele Marco Monti (Honda – Migliori Sm Action).

Poche sorprese nel secondo round di domenica


La seconda giornata di gare ha visto trionfare Emilio Scuteri nelle due manche della MX1 e la finale Supercampione della domenica, chiudendo il weekend al comando del campionato. Dietro Scuteri troviamo ancora Giovanni Bertuccelli. Il terzo posto di categoria è andato invece a Filippo Zonta.

La classe 300 ha premiato Jimmy De Nicola, una vittoria che gli ha consentito di passare in testa alla provvisoria di campionato.

Nella MX2 vittoria per Matteo Del Coco su Giuseppe Tropepe, ma è quest'ultimo a comandare la classifica di campionato per soli 4 punti di vantaggio su Del Coco.

Nella 125 si è confermato il dominio di Alfio Pulvirenti, così come accaduto nel minicross
minicross con l'affermazione dell’ungherese Noel Zanocz.

Tra i quad è stato Paolo Galizzi a vincere tutte e due le manche.

Il prossimo appuntamento con gli Internazionali d’Italia Eicma Supermarecross è fissato per il 21 marzo a Maccarese di Fiumicino.

FXAction Group nomina i primi “Cavalieri del Cross d’Italia”