AMA Pro Motocross: l’ultimo atto di Tomac in Kawasaki

AMA Pro Motocross: l’ultimo atto di Tomac in Kawasaki© AMA Pro Motocross

Inizia da Pala in California questo fine settimana l’ultimo segmento della carriera in verde del quattro volte campione, destinato alla Yamaha dall’anno prossimo

27 maggio

Quasi un mese dopo la fine del Supercross in quel di Salt Lake City con i titoli assegnati a Cooper Webb, Justin Cooper e Colt Nichols, i piloti si ritrovano a Pala (California) per la stagione dell’AMA Pro Motocross, vinto lo scorso anno da Zach Osborne davanti ad Adam Cianciarulo ed Eli Tomac.

Occhi puntati naturalmente su Eli Tomac in questo National dato che sarà l’ultimo della carriera in sella alla Kawasaki dopo l’annuncio dell’addio alla casa di Akashi pochi giorni dopo la fine del Supercross. Il quattro volte campione AMA National l’anno prossimo sposerà la causa Yamaha per una nuova sfida personale.

Calendario


Rispetto ai 9 dello scorso anno (dovuti naturalmente al Covid), gli appuntamenti di quest’anno ritornano ad essere 12 come da tradizione del National. Il calendario quindi è così composto: 

29 Maggio: Pala (California)

5 giugno: Lakewood (Colorado)

19 giugno: Mt. Morris (Pennsylvania)

3 luglio: RedBud (Michigan)

10 luglio: Southwick (Massachussetts)

17 luglio:  Millville (Minnesota)

24 luglio:  Washougal (Washington)

14 agosto: New Berlin (New York)

21 agosto: Mechanicsville (Maryland)

28 agosto: Crawfordsville (Indiana)

4 settembre: Pala (California)

11 settembre: Rancho Cordova (California) 

Piloti


A differenza del Supercross, le classi sono solamente due: 450 e 250. Per la 450, oltre alla star Eli Tomac che avrà tutti gli occhi addosso, ci saranno: Adam Cianciarulo (Kawasaki), Christian Craig, Dylan Ferrandis ed Aaron Plessinger per la Yamaha, Musquin e Cooper Webb per la KTM, Anderson, Osborne e Wilson per l’Husqvarna, Roczen e Sexton per Honda, Barcia con la GasGas, Anstie e Hartranft per Suzuki.

La 250 vede invece al via: Forkner, Hammaker, McAdoo, Shimoda, Smith per Kawasaki, per Yamaha Cooper, Thrasher, Nichols, Martin e Frye, Max Vohland con Ktm factory, per Husqvarna Hampshire, Robertson e Swoll, i fratelli Hunter e Jett Lawrence per Honda, Brown e Mosiman per la GasGas

Format


Ogni appuntamento si disputerà interamente nella giornata di sabato, dalle prove libere (15 minuti a gruppo, 5 liberi e 10 cronometrati) alle gare, due per la 450 e due anche per la 250 con conferenza stampa finale via zoom.

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi