La seconda gara consecutiva sulla pista di Afyonkarahisar ha visto trionfare la nostra portacolori che dopo aver vinto gara uno sabato, si è aggiudicata entrambe le frazioni nel secondo Gran Premio disputato in Turchia. Erano tre anni che alla Fontanesi non succedeva di centare una doppietta e in entrambe le frazioni la pilota GasGas si è imposta sulla campionessa in carica Courtney Ducan (Kawasaki).

Piuttosto corto il cancello di partenza della WMX in Turchia @mxgp

Duello all'ultimo centimetro in gara uno


In gara uno, è stata Larissa Papenmeier (Yamaha) a siglare l’hole-shot, precedendo alla prima curva Duncan, Fontanesi e Nancy Van De Ven (Yamaha). La Papenmeier ha poi ceduto la posizione all’italiana, subito velocissima, mentre Duncan in rimonta faceva segnare il giro più veloce della gara, cercando di avvicinarsi a Fontanesi. Il distacco tra le due si è andato via via riducendo, fino a due giri dalla fine, quando Duncan ha cercato di lanciare l’attacco decisivo, respinto dalla Fontanesi, prima sul traguardo con soli 50 millesimi di secondo sull’avversaria.

Di un altro pianeta, DUncan e Fontanesi senza rivali in Turchia @mxgp

Duncan a terra, Fontanesi ringrazia


In gara due hole-shot per Kiara, seguita da Shana Van Der Vlist (KTM) e Duncan. La neozelandese ha passato velocemente l’olandese, cercando di recuperare in fretta il terreno perso sulla leader in fuga, veloce e determinata a non farsi riprendere. La tabella rossa della serie ha spinto al massimo, raggiungendo l’italiana  incappando però in una scivolata che le ha fatto perdere il contatto con l’avversaria, tranquilla a quel punto di poter gestire il grande vantaggio, fino a chiudere vittoriosa anche la seconda frazione. La Fontanesi è salita sul gradino più alto del podio, seguita da Duncan seconda e Papenmeier terza. In campionato la pilota kiwi continua a guidare con 11 punti di vantaggio su Fontanesi e 28 su Van De Ven che risale in classifica.

Il podio del secondo round turco, ne mancano due al termine del campionato @mxgp

Le parole di KR8


Kiara Fontanesi: “Sono davvero felice per tanti motivi perché una vittoria è sempre una vittoria. Tornando dalla gravidanza dopo un anno di pausa, ho dovuto lavorare davvero duramente per tornare sul podio. Sapevo di essere competitiva per lottare per la vittoria e l'ho verificato già nel primo round qui ma lo sapevo già dall'inizio del campionato e anche se le cose non stavano andando bene, io ci ho sempre creduto. È molto speciale per me anche perché ho raggiunto un altro traguardo: vincere un GP da mamma. Essere primi dall'inizio alla fine è qualcosa di molto speciale e penso che terrò questa vittoria dentro di me per molto tempo!"