Il Campione del Mondo della MX2 2021 non sarà Tom Vialle, su questo da ieri ci sono pochi dubbi. Il francese ha infatti annunciato, congiuntamente con KTM che salterà anche il quarto round del Mondiale FIM di Motocross che si disputerà domenica ad Oss. Con questa sono tre le gare nelle quali Tom non avrà raccolto punti e là davanti nessuno sembra avere l’intenzione di aspettarlo. Pare così praticamente impossibile immaginare come potrebbe recuperare i 150 punti persi da quando, un curioso quanto singolare incidente, in allenamento con Roan Van de Mosdjik, lo ha messo ko. 

Tom Vialle in azione a Orlyonok, unico Gran Premio disputato si qui quest'anno

Vialle: "L'osso non è guarito al 100%"

Tom Vialle: “Il Gran Premio di Oss è arrivato un po' troppo presto. L'osso non è guarito al 100% quindi dobbiamo ancora aspettare un po' prima di allenarci e correre di nuovo. Faremo un altro check-up la prossima settimana e spero di correre a Loket”.

Le speranze di KTM di aggiudicarsi il tredicesimo iride in 14 stagioni sono a questo punto riposte nella tabella rossa della serie, Mattia Guadagnini e nel giovane austriaco, René Hofer.