Al Gp di Finlandia, tredicesimo round del Campionato del Mondo MXGP, Tony Cairoli ha messo a segno una straordinaria doppietta. Partito in testa in entrambe le frazioni di gara, Tony ha imposto il suo ritmo agli avversari.  Il tracciato finlandese, sabbioso e molto tecnico, ben si addice alle caratteristiche di guida del pluricampione del mondo ed alla sua KTM SX350F. Il vantaggio in classifica, a quattro Gran Premi dalla fine, sale ora a 62 punti sul diretto inseguitore Van Horebeek. «Questa era una delle gare più dure dell’anno, su una pista molto tecnica e difficile, sono contento di essere riuscito a partire in testa perché è sempre un bel vantaggio», ha commentato Cairoli. «Abbiamo lavorato molto per arrivare a questo risultato, visto che le partenze sono sempre più importanti e sono molto soddisfatto del lavoro fatto. Fin qui non ho mai pensato veramente al campionato, è molto lungo, anche se ora sta volgendo al termine, ho cercato di stare lontano dagli infortuni e di essere regolare; mi dispiace per chi si è fatto male ed ha perso delle gare, non è mai bello, magari io non sono stato il più veloce in tutte le condizioni, ma è molto importante finire tutte le gare ed andare a punti sempre». Il prossimo GP sarà in Repubblica Ceca, a Loket, il weekend del 27 luglio.