E' la prima vittoria di Husqvarna sul circuito olandese di Valkenswaard, quella siglata da Gautier Paulin, che ha dominato gara1, siglando anche l'holeshot e mantenendosi in testa fino alla bandiera a scacchi. Per Paulin è la fine di un digiuno di vittorie che durava dal GP di Teutschental nel 2015. In gara 2 Paulin ha concluso secondo alle spalle di Tony Cairoli e si è aggiudicato la vittoria del GP.

"Tornare sul podio e più che altro sul primo gradino è davvero una bella sensazione", dice Paulin. "E' passato più di un anno! E' molto bello correre così, la sfida con Jeffrey (Herlings, ndr) è stata bellissima! Gli olandesi stavano facendo tutti il tifo per Jeffrey e a me sembrava che la pista diventasse sempre più piccola... ho spinto davvero tanto per evitare che mi sorpassasse!"

Secondo di giornata è proprio l'olandese Jeffrey Herlings: il tre volte iridato in MX2 e debuttante nella classe regina ha siglato due terzi posti nelle due manche. Terzo assoluto il belga Jeremy Van Horebeek, autore di un secondo e di un quinto posto.

Ai piedi del podio, ma soltanto per un punto, il nostro Antonio Cairoli, che ha commesso un errore in gara1 e si è ritrovato soltanto nono al traguardo, ma ha saputo conquistare una splendida vittoria in gara2, nonostante avesse problemi di visibilità per via di una grossa quantità di sabbia che era entrata negli occhi in gara1.Tim Gajser conclude il GP in quinta posizione, con un sesto e un quarto posto.

In classifica di campionato Tim Gajser precede Cairoli di soli 14 punti, con Gautier Paulin terzo.

MX2 - Nella classe cadetta il pilota ufficiale KTM Pauls Jonass ha siglato un weekend perfetto conquistando la pole nella gara di qualifica del sabato e poi due vittorie di manche. Alle sue spalle sul podio di giornata lo svizzero Jeremy Seewer, autore di un quarto e di un secondo posto, e il belga Brent Van doninck, quinto in gara1 e terzo in gara2.

Il leader della classifica di campionato si conferma Pauls Jonass, che allunga su Jeremy Seewer, con il belga Julian Lieber terzo.