Il terzo e ultimo round degli Internazionali d’Italia è pronto ad andare in scena domenica 9 febbraio al Tazio Nuvolari di Mantova. Grande attesa per il debutto stagionale del nove volte iridato Tony Cairoli che sul sabbioso e tecnico tracciato mantovano scenderà in pista per la prima volta nel 2020 in sella alla sua KTM Red Bull Factory Racing Team.

Dai risultati del nostro sondaggio, secondo la maggior parte dei nostri lettori per Cairoli il 2020 sarà l'anno buono per aggiudicarsi il decimo titolo mondiale. Chissà che gli Internazionali d'Italia non costituiscano un gustoso antipasto per lui.

MXGP


Il pilota da battere, dopo i primi due round degli Internazionali, sarà il campione del mondo in carica della MXGP, Tim Gajser, su Honda HRC, finora imbattuto nella sfida sul suolo italiano. Attenzione anche al suo compagnod i squadra Mitch Evans, alla Husqvarna di Arminas Jasikonis e al Rookie of the year della MXGP del 2019, Pauls Jonass, anche lui su Husqvarna.

Numerosi anche i nostri portacolori: da Alberto Forato su Husqvarna Maddii a Alessandro Lupino su Yamaha Gebben Van Venrooy, da Ivo Monticelli su GasGas Standing Construct a Michele Cervellin su Yamaha SM Action Migliori e Samuele Bernardini su Yamaha Ghidinelli.

MX2


La lotta per la vittoria finale è aperta con sette piloti ancora in lotta per il titolo di campione. Maxime Renaux su Yamaha SM Action Migliori è il candidato favorito nella corsa al titolo. Al francese basta un piazzamento per aggiudicarsi il titolo della classe. Alle sue spalle si prevede una lotta tutta italiana per il secondo e terzo posto finali fra Mattia Guadagnini su Husqvarna Maddii e Gianluca Facchetti su Yamaha Hutten Metaal.

125


La classe cadetta, combattuta ad agguerrita come sempre, ci sta regalando gare appassionanti e spettacolari. Fra i nuovi talenti azzurri che si stanno mettendo in mostra c'è Pietro Razzini su Husqvarna, che dopo aver vinto a Riola Sardo, si è confermato in grande forma ad Ottobiano, dove è salito nuovamente sul podio, rafforzando la sua leadership in classifica.

Da tenere d’occhio anche Andrea Roncoli su Husqvarna, vincitore del secondo round domenica scorsa, e Andrea Bonacorsi, in sella alla nuova Fantic 125XX.

Lo streaming


Appuntamento quindi domenica 9 febbraio sul circuito “Tazio Nuvolari” di Mantova con il terzo ed ultimo round degli Internazionali d’Italia MX EICMA Series 2020.

Il campionato sarà come sempre trasmesso in diretta streaming su  www.offroadproracing.it.  Sono in programma anche servizi su Rai Sport il mercoledì sera.

Internazionali: Cairoli salta i primi due round