Dopo il trittico lettone che si è tenuto nel mese di agosto è stato ufficializzato il calendario 2020 della MXGP e il tricolore è praticamente onnipresente. Infatti dei tredici round previsti la maggior parte, ovvero nove, si terranno in suolo italico.

Il Bel Paese


Il 6 settembre si partirà proprio dalla pista Monte Coralli di Faenza, dove si terranno anche i due GP successivi, in programma il 9 e il 13. Poi ci si sposterà a Mantova, dove i piloti saranno impegnati il 27 , il 30 settembre e il 4 ottobre.

Infine il tracciato di Pietramurata ospiterà gli ultimi tre appuntamenti stagionali, presumibilmente, il 1°, il 4 e l’8 novembre.

GP esteri


Le uniche tappe fuori dall’Italia si terranno in Spagna, l’11 ottobre, e in Belgio, a Lommel il 18, il 21 e il 25 ottobre. In programma, ma ancora in forse, è l’appuntamento in Argentina, che se mai sarà organizzato ospiterà il GP conclusivo.

Il calendario completo


MXGP, Cairoli rinnova con KTM