MXGP Italia, Cairoli: “E’ andata bene, non è la mia pista preferita”

MXGP Italia, Cairoli: “E’ andata bene, non è la mia pista preferita”

“Negli ultimi giri ho trovato un po’ più di velocità ed ho provato ad attaccare ma, nel complesso, sono contento del terzo posto”, dice il nove volte iridato

7 settembre 2020

Il mondiale di Motocross è approdato sulla pista di Faenza per il primo dei tre Gran Premi in calendario sul tracciato argilloso del Monte Coralli. Una pista che Cairoli non annovera fra le sue preferite, bencheé vi abbia vinto il mondiale MX1 nel 2012, ma sulla quale è riuscito a spuntare un bel terzo posto nel Gran Premio d’Italia.

La rimonta di Gara 1


In leggera difficoltà al mattino durante le prove cronometrate, Tony, è comunque riuscito a scattare al meglio in entrambe le manche con la sua K

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora
  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi