Lo aveva annunciato qualche giorno fa rispondendo ad un suo tifoso su Instagram che sarebbe tornato presto sotto i ferri per intervenire sul ginocchio sinistro: e così ha fatto. Tony Cairoli si è sottoposto ad un’operazione all’ospedale AZ St. Elisabeth Herentals, nei pressi di Anversa, in Belgio, per “ripulire” l’articolazione da qualche frammento di cartilagine.

Tagliando al ginocchio malconcio. Adesso è tempo di recuperare”, annuncia lo stesso Cairoli attraverso i propri profili social.

Le nostre fonti ci riferiscono che si è trattato di un’operazione di routine e che l’intervento si è svolto in day hospital, quindi il nove volte iridato è tornato a casa in giornata.

Il recupero sarà veloce


Considerando l’entità dell’intervento, che non è stato invasivo e non ha riguardato né il menisco, né i tendini né i legamenti, secondo le nostre fonti non ci sarà molto da aspettare neanche prima che possa tornare in moto.

Si trattava di eliminare qualche sensazione fastidiosa dal ginocchio sinistro, infortunato prima dell’inizio della stagione. E questo era sicuramente il momento migliore per farlo.

Tony riprenderà dunque gli allenamenti il prima possibile, ma ora, per precauzione, si muove con le stampelle.

MotoGP: rischiosa l'infezione di Marquez, potrebbe richiedere un nuovo intervento