MXGP Russia, a Orlyonok Gajser suona la carica

MXGP Russia, a Orlyonok Gajser suona la carica© L.Resta

Comincia nel migliore dei modi la rincorsa al quinto titolo iridato dello sloveno, che si prende il primo Gran Premio del 2021 con una doppietta, mentre la giornata di Cairoli si chiude con l’amaro in bocca

13 giugno 2021

Il Campione in carica della MXGP ha iniziato la sua rincorsa al quinto titolo iridato nel migliore dei modi. Lo sloveno in forze al team Honda HRC ha infatti conquistato il primo Gran Premio del 2021, l’MXGP di Russia, con una perentoria doppietta che non ha lasciato spazio a dubbi su chi sia l’uomo da battere quest’anno.

Tim, partito addirittura nono nella seconda frazione, dopo un contatto alla prima curva con Prado, è riuscito a recuperare tutte le posizioni, completando la sua rimonta con il sorpasso ai danni di Cairoli nel corso del dodicesimo passaggio sui diciotto di gara. Gajser ha tagliato il traguardo per primo, transitando curiosamente sotto le bandiere

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora
  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi