La notizia era nell'aria e da Infront Moto Racing è arrivata la conferma: il calendario del Mondiale FIM di Motocross 2021, in funzione dell'andamento della pandemia e della disponibilità di governi ed organizzatori ad ospitare i Gran Premi, ha subito tre aggiornamenti.

Il primo riguarda le voci circolate nella sala stampa di Orlyonok, circa la nuova sede del MXGP della Francia del 9/10 ottobre, che sono state confermate. Sarà infatti la pista di Lacapelle-Marival, circuito situato nel sud-ovest della Francia, ad organizzare il Gran Premio di Francia.

Per il mondiale MXGP ed MX2 è una novità assoluta, dopo i numerosi anni passati tra St.Jean d'Angely, Erneè e Villars Sous Ecot. Anche se questa sarà la prima volta che Lacapelle-Marival accoglierà ufficialmente la MXGP, la maggior parte dei piloti in gara ha già dimestichezza con il circuito francese (non Cairoli), in virtù del fatto che ospita regolarmente la gara Internazionale di  "Masters of Motocross".

Gli altri due aggiornamenti del calendario riguardano l'MXGP della Lettonia a Kegums, originariamente previsto per il 10/11 luglio, ma ora spostato al weekend del 7/8 agosto, mentre l'MXGP della Svezia a Uddevalla, in calendario precedentemente proprio in quella data, non si svolgerà più nel 2021, essendo stato posticipato al 2022.

Il calendario aggiornato