Infront Moto Racing ha annunciato con un comunicato un significativo cambio del calendario del Campionato del Mondo FIM di Motocross che in questa stagione visiterà la Turchia per due Gran Premi che si svolgeranno sul tracciato in terra dura di Afyon, 300 chilometri circa a sud-ovest rispetto alla capitale Ankara. Afyonkarahisar è una tappa ancora abbastanza nuova del calendario MXGP, avendo ospitato due soli Gran Premi nel 2018 e nel 2019, vinti in entrambe le occasioni da Jeffrey Herlings (KTM).

Jorge Prado ha già corso e vinto in Turchia ma in MX2

Due Gran Premi a tre giorni di distanza


Il Gran Premio di Turchia di quest'anno ospiterà il primo doppio round del 2021, evento organizzato con il patrocinio della Presidenza della Repubblica di Turchia. Il MXGP della Turchia si svolgerà come previsto il 4 e 5 settembre, mentre la seconda gara che sarà titolata MXGP di Afyon, si terrà a metà settimana il martedì e mercoledì successivi, 7 e 8 settembre. La seconda prova in terra turca sostituirà Gran Premio della Svezia che era già stato posticipato al 2022. Insieme alle prove di MXGP e MX2, il doppio appuntamento turco vedrà anche partecipare anche i piloti del Campionato del Mondo FIM di motocross femminile, l’EMXOpen e l'EMX2t.

Gajser in azione ad Afyon nel 2018