Gran Premio della Sardegna: Herlings domina, Gajser arranca

Gran Premio della Sardegna: Herlings domina, Gajser arranca© L.Resta

Dominio KTM in entrambe le manche di MXGP ed MX2, Gajser diciannovesimo vede il branco avvicinarsi pericolosamente in classifica; la tabella rossa potrebbe passare nelle mani di Herlings già al termine di gara due

19 settembre

Colpi di scena a ripetizione a Riola; dopo la caduta di Antonio Cairoli nelle prove e il conseguente ritiro, anche Tim Gajser (Honda) ha dovuto confrontarsi con la durezza della pista sarda. Già malconcio dopo l’infortunio subito la settimana scorsa alla clavicola sinistra, lo sloveno, leader della classe regina, ha stretto i denti correndo contro il dolore, portando a casa due punticini preziosi che forse gli serviranno per lottare per il titolo più avanti. Sempre nelle retrovie, Tim è sembrato meno provato che al termine delle crono ed ha lottato fino al traguardo, transitando doppiato. 

Tim Gajser sofferente nelle retrovie a Riola

Nessuno in grado di contrastare Herlings


In MXGP assolo di Jeffrey Herlings (KTM), sempre primo dalla partenza all’arrivo; l’olandese, vero mattatore di queste ultime prove ha vinto gara uno precedendo il compagno di marca Jorge Prado e il pilota Kawasaki Romain Febvre. Quarto un sorprendente Calvin Vlaanderen, già veloce in prova, davanti a Brian Boogers (GasGas), alla miglior prestazione stagionale. Male gli italiani in gara con Alberto Forato (GasGas) e Alessandro Lupino (KTM), ritirati nel corso della manche. 

Jorge Prado secondo ma lontano dal rivale Herlings

Tom Vialle senza rivali nella sabbia


In MX2 Tom Vialle vince gara uno, dominando dal primo all’ultimo giro; il Campione del mondo in carica domina tra le dune del Sinis, senza far mai avvicinare nessuno. Alle sue spalle l’attuale tabella rossa della serie, Maxime Renaux (Yamaha), bravo nel rimontare una partenza non perfetta e nell’infilare a sette giri dal termine un ottimo Mattia Guadagnini (KTM), terzo sul traguardo. Solo ottavo il compagno di squadra di Renaux, Jago Geerts, autore della pole position e specialista della sabbia. Ventesimo Andrea Adamo (GasGas), secondo italiano al traguardo. 

Hole-shot e vittoria in gara uno per Tom Vialle

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi