MXGP Città di Mantova: Herlings all’attacco dalla pole

MXGP Città di Mantova: Herlings all’attacco dalla pole© L.Resta

Tredicesima pole position stagionale per Herlings, Febvre insegue, Gajser sesto come domenica. In MX2 seconda pole consecutiva per Hofer, Guadagnini nono

10 novembre

Inizia con l’acuto di Jerrfey Herlings l’ultimo Gran Premio dell’anno, quello che deciderà il mondiale 2021; l’olandese sigla la tredicesima pole position e a modo suo, mette subito le cose in chiaro. Romain Febvre piazza la sua Kawasaki con la tabella rossa a fianco del rivale in sella alla KTM e lo marca stretto per tutto il turno. Tra il due di testa e la Honda di Tim Gajser, sesto, si inseriscono la Yamaha di Jeremy Seewer, brillante in questa ultima parte di stagione, la KTM di Jorge Prado e la GasGas di Brian Boogers, sorpresa di questo turno cronometrato. Thomas Kjer Olsen (Husqvarna) precede Antonio Cairoli e la sua KTM in livrea speciale per l’ultimo GP del siciliano, mentre Alessandro Lupino (KTM) riesce ad entrare nella top 20 col quindicesimo tempo davanti ad Alberto Forato (GasGas), diciottesimo.

Livrea bordata di oro per la 450SX-F di Cairoli all'ultima uscita ufficiale

Seconda pole per Hofer, Guadagnini nono


In MX2 pole di Rene Hofer che dopo aver siglato la prima in carriera domenica, bissa subito al secondo appuntamento consecutivo sul tracciato di Mantova, ultimo appuntamento con il Campionato del Mondo FIM di Motocross. L’austriaco piazza la sua KTM davanti a quella di Conrad Mewese, alle due Yamaha di Jago Geerts e Maxime Renaux e alla moto del compagno di squadra Tom Vialle. Nono tempo per Mattia Guadagnini (KTM) e sedicesimo per Andrea Adamo (GasGas). Nei venti anche Emilio Scuteri con la pesarese TM, diciottesimo e Filippo Zonta con la Honda, Diciannovesimo.

Rene Hofer in caccia del quarto postoi finale in campionato partirà dalla pole

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi