MXGP: l'elenco dei team iscritti per il 2022

MXGP: l'elenco dei team iscritti per il 2022© L.Resta

Pubblicata la lista provvisoria degli OAT (gli Officially Approved Teams) per il Campionato Mondiale FIM Motocross 2022, molte conferme, qualche assenza, tante novità

Presente in

23 dicembre

L'elenco provvisorio fornisce una ripartizione di tutte le squadre che sono attualmente iscritte a gareggiare per la stagione 2022, insieme ai piloti che le rappresenteranno. Al momento, l'elenco include oltre 35 squadre che prenderanno parte ai campionati MXGP e MX2 del prossimo anno.

La lista dei team ufficialmente iscritti alla stagione 2022 della MXGP

Chi entra e chi esce


Il Campionato del Mondo di Motocross FIM 2022 prenderà il via il 19 e 20 febbraio da Winchester, con il Gran Premio della Gran Bretagna. Matterley Basin ospiterà infatti un Gran Premio per la dodicesima volta da quando, nel 2006, fece la sua prima apparizione nel calendario della MXGP. Il 2022 vedrà il ritorno al consueto formato di due giorni, il che significa che il sabato la pista sarà occupata dalle sessioni di prove libere alle quali seguiranno le gare di qualifica di MXGP e MX2, nonché dalle prove e dalle prime manche delle classi EMX e WMX. Mentre la domenica terranno banco le due gare di MXGP e MX2, insieme alle seconde manche dei campionati EMX e WMX.

La lista di quelli che saranno al via della MX2 2022

Cinque italiani in MXGP, tre in MX2


In MX2 spicca l'assenza del team italiano Honda Assomotor che dopo una stagione particolarmente difficile non sarà presente al via del prossimo mondiale, oltre alla mancanza nelle liste di entrambe le classi di Ruben Fernandez, ancora non iscritto ne con il team Honda114, nel quale militava in MX2, ne con HRC, team nel quale potrebbe sostituire Mitch Evans, alle prese con un lunghissimo recupero dopo l'infortunio subito nel 2020. Assente per ora anche MIchele Cervellin che potrebbe prendere il posto di Alessandro Lupino nel team KTM MRT, dopo il passaggio a Beta del viterbese. Ritiratosi Cairol, i nostri rappresentanti in MXGP dovrebbero essere quattro, con Lupino appunto in Beta, Alberto Forato in SM Action GasGas Yuasa Battery, Nicholas Lapucci in Fantic, come già annunciato Ivo Monticelli in Honda JM e, quando si sarà compoletamente ristabilito, Cervellin in KTM. In MX2 solo tre i piloti impeganti a tempo pieno con Andrea Adamo in SM Action GasGas Yuasa Battery, Gianluca Facchetti in KTM Beddini Racing e la speranza iridata Mattia Guadagnini schierato nel team RedBull GasGas Factory gestito da Claudio de Carli.

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi