MXGP: Romain Febvre rientra in Germania

MXGP: Romain Febvre rientra in Germania© Kawasaki Motor Europe Full Spectrum

La MXGP ritrova uno dei suoi pezzi più pregiati, il vice campione del mondo della MXGP del 2021 infatti ha deciso di rientrare nell’undicesimo round della stagione

Finalmente è arrivato il momento per Romain Febvre di riprendere la via delle gare. Il trentenne francese infatti ha annunciato poco fa che farà il suo ritorno questo fine settimana sulla pista tedesca di Teutschenthal, in occasione del Gran Premio della Germania, undicesimo round della MXGP. Il pilota Kawasaki è fermo dallo scorso mese di febbraio per l’infortunio subito durante il Supercross di Parigi, dopo il quale è stato sottoposto a diversi interventi.

Febvre e la sua moto: finalmente insieme

"Il feeling con la moto è già molto buono"


"Ci sono state molte brutte notizie negli ultimi mesi, ma ora ne ho una buona e sono molto felice di annunciare che tornerò dietro il cancello questo fine settimana”, ha detto Romain dopo un altro giro di prova; d'accordo con il team tornerà a correre nel GP di Germania a Teutschenthal questo fine settimana. Non ho ancora guidato molto perché mi sono allenato solo da due settimane e mezzo finora, ma il feeling con la moto è già molto buono, quindi è ora di tornare a correre. Come ho già spiegato in precedenza il dottore mi ha detto che il dolore mi guiderà e, anche se a volte provo dolore, è accettabile”

Sarà interessante verificare in gara il livello di Febvre al rientro dopo sette mesi di stop

"Fisicamente sono pronto e penso che la mia velocità sarà buona"


“Vado in Germania senza un obiettivo preciso perché nelle ultime settimane non ho corso con nessun altro top rider; mi sarebbe piaciuto correre con Ben, ma dopo la sua caduta in Spagna non ha potuto fare le prove la scorsa settimana. Non abbiamo mai smesso di lavorare sul mio programma di fitness, anche quando non ero in grado di guidare la moto, quindi fisicamente sono pronto e penso che la mia velocità sarà buona, ma di sicuro all'inizio sarà più difficile mantenere la velocità per tutta la durata delle manche. Ma dobbiamo iniziare da qualche parte. Non sono ancora al 100%, ma dato che ho un buon feeling con la moto e dato che abbiamo fatto delle buone sessioni di allenamento, è ora di andare ed era meglio tornare in Germania piuttosto che aspettare l'Indonesia. Non volevamo tornare oltre oceano; è molto meglio farlo in Europa anche se Teutschenthal non è la pista più facile per rientrare. Ma ho una certa esperienza e so cosa è richiesto.”

Febvre e Pyrhönen insieme, finalmente il team manager finlandese ritrova il suo pilota di punta

Pyrhönen: "ora è il momento di fare il passo successivo"


Per Antti Pyrhönen e lo staff del KRT, questa è ovviamente un'ottima notizia. “Siamo molto felici di dare il benvenuto di nuovo a Romain alle gare. Ha lavorato molto duramente per il suo ritorno e ora è il momento di fare il passo successivo e iniziare a costruire la forma fisica per la gara. Siamo orgogliosi della lotta che Romain sta mettendo in campo in questo periodo difficile e, insieme a Ben, completeranno la squadra, ha concluso Antti, che avrà così tutta la sua rosa in azione questo fine settimana.

Febvre alle prese con l'ultimo allenamento, quello decisivo per decidere di tornare 

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi