È iniziato un nuovo giorno in Mauritania, per tutti i partecipanti all'Africa Eco Race. Dopo una meritata notte di riposo è già il momento di rialzarsi, riprendere il proprio mezzo e partire all'avventura.

Quella di oggi, l'ottava tappa in programma, prevederà un percorso di 447 chilometri totali dal bivacco di Aidzidine fino a Tidjikdja.

Come sta andando fin'ora

A mantenere la vetta della classifica generale è ancora il tenace Alessandro Botturi che dall'inizio della gara non ha mollato un colpo: nella tappa di ieri, la settima, è riuscito ad arrivare in seconda posizione, ancora una volta davanti al suo più temibile avversarsio, il norvegese Ullevalseter.

Ma quella di ieri è stata una giornata davvero speciale non solo per Botturi, ma anche per gli altri italiani in gara, in quanto ci sono stati ben cinque piloti azzurri nelle prime nove posizioni. Il primo a tagliare il traguardo, infatti, è stato Paolo Lucci che ha portato a termine la tappa in 6 ore, 14 minuti e 26 secondi, in seconda posizione è arrivato il già citato Alessandro Botturi, quarto Blasco La Cavera, settimo Giovanni Gritti e nono Franco Picco.

L'ottava tappa in programma

Quella di oggi sarà un'altra tappa importante che i piloti dovranno affrontare: in tutto, ci saranno da percorrere 447 chilometri, suddivisi tra 429 chilometri da Aidzidine e Tidjikdja e 18 chilometri per raggiungere il bivacco notturno.

Durante il percorso, i partecipanti potranno fare rifornimento due volte, la prima dopo 70 chilometri. La tappa di oggi avrà una partenza nuova rispetto alle passate stagioni, presenterà sempre il solito terreno sabbioso che li porterà fino al villaggio di Maaden passando per il passo del Tifoujar.

Dopo il villaggio, invece, inizierà la discesa e di conseguenza i piloti prenderanno velocità fino a trovare una parte ricca di dune fino ad Elnouk. Da qui, un passaggio mai fatto prima che offrirà un bellissimo paesaggio come sfondo. Infine, i piloti dovranno attraversare un'altra parte più rocciosa dove la navigazione sarà ciò che li impegnerà maggiormente.