Edi Orioli: “La Cagiva alla Dakar era una moto al top”

“Avevamo un’assistenza imbattibile, e con la moto eravamo arrivati ad un livello di affidabilità tale che ormai non si rompevano più”, ci dice Orioli

23 gennaio 2020

Due Dakar vinte con Cagiva più altre due conquistate con Honda e Yamaha: quattro trionfi che gli sono valsi quattro Caschi d’Oro di Motosprint, come ama ricordare lo stesso Edi Orioli.

Abbiamo incontrato il campione friulano durante la serata di gala di Motor Bike Expo e gli abbiamo chiesto un video-saluto.

“Avevamo un’assistenza imbattibile, e con la moto eravamo arrivati ad un livello di affidabilità tale che ormai non si rompevano più … e poi un po’ di navigazione e un po’ di manetta… così abbiamo portato a casa le vittorie…” ci svela Edi Orioli nella nostra intervista esclusiva, che potete vedere nel video in versione integrale.

Un'

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora
  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi