Inizialmente fissato per i giorni 24, 25 e 26 giugno dello scorso anno, il Rally FIM è stato spostato in Calabria. Se prima della pandemia la sede dell'evento era la città umbra di Foligno, in questo 2021 sarà Soverato ad ospitare la competizione a ruote tassellate.

Il prossimo giugno, nei giorni dal 2 al 4, la manifestazione avrà luogo, grazie al lavoro di collaborazione tra la Federazione Internazionale di Motociclismo, la Federazione Motociclistica Italiana e le strutture locali. Avendo la Calabria spazi molto ampi, sarà possibile rispettare le norme imposte dal Covid-19, potendo anche fruire dei tanti interessi enogastronomici, culturali e storici.

La Calabria, che già aveva ospitato il Trofeo Motociclistico delle Regioni nel 2019, ritrova una manifestazione di livello internazionale: "Devo ringraziare le Autorità locali della Regione Umbria e di Foligno - le parole di Giovanni Copioli, Presidente FMI - per l'entusiasmo dimostrato verso il Rally FIM. Il Covid-19 ci ha imposto un cambiamento di luogo, con spazi e modalità adeguati alle esigenze attuali. Soverato è il posto ideale, con strutture che possono garantire la sicurezza. La Calabria e le relative Autorità sono collaborativi, un aspetto importante in questo periodo particolare".

Contento anche Jorge Viegas, Presidente FIM: "La FMI ha mantenuto l'impegno di organizzare il Rally FIM - ha dichiarato - e ne sono particolarmente grato. Avremo l'edizione numero 75, per un evento veramente importante. Il Covid-19 ha costretto tutti a rivedere i piani, ma con il lavoro della Commissione Touring&Leisure della FIM e della FMI abbiamo trovato in Soverato una validà proposta 2021. Il raduno, sin dal 1936, rappresenta la storia del turismo all'interno della FIM, perciò, spero che tutti i motociclisti possano raggiingere la Calabria in sicurezza".

Si aggiunge al coro Rocco Lopardo: "Non abbiamo potuto confermare Foligno - la spiegazione del Vice Presidente FMI e Presidente Commissione Turistica - per cause di forza maggiore. E ci dispiace, dato che lì abbiamo sempre trovato passione verso il mototurismo. Siccome l'evento richiede mesi di organizzazione, abbiamo scelto la Calabria quale nuova sede dell'appuntamento, sapendo che potremo rispettare le esigenze sanitarie. I partecipanti potranno visitare Soverato e tutto il territorio, ricco di storia, cultura e tradizione. Gli standard di sicurezza saranno garantiti".

AMA Supercross, Webb torna al successo, Roczen secondo