Dakar 2022: nell'ultima tappa perde la vita il 20enne Quentin Lavaleé

Dakar 2022: nell'ultima tappa perde la vita il 20enne Quentin Lavaleé© @dakar

Ha avuto un epilogo amaro la Dakar 2022 che proprio nel giorno della sua utlima gara ha visto un incidente mortale

La Dakar 2022 si chiude con un triste epilogo. Dopo l'incidente che aveva visto coinvolto Isaac Feliu, oggi, nell'ultima tappa in programma, ci sarebbe stato un altro incidente, questa volta mortale. A comunicarlo, la stessa organizzazione della Dakar.

Quentin Lavalée il pilota coinvolto


"Questa mattina alle 11:30 - si legge nella nota stampa - si è verificato un incidente che ha visto coinvolti un mezzo dell'assistenza con un camion del luogo". L'incidente si sarebbe verificato al km 234 e a rimanere coinvolto sarebbe stato il pilota 20enne Quentin Lavalée che si trovava alla guida dell'auto dell'assistenza del team PH Sport. Il giovanissimo meccanico francese non ce l'ha fatta ed è morto nell'impatto. Con lui, si trovava il pilota belga Maxime Frére che è stato portato subito al National Guards Hospital di Jeddah. Al momento del trasporto in ospedale era cosciente e sta facendo ancora degli accertamenti.

Il giovane Quentin era capomeccanico della Peugeot 205 Turbo 16 della squadra, mezzo al via della Dakar classic. La Dakar fa le sue più sincere condoglianze alla famiglia di Quentin e a tutto il team PH Sport. A queste, si aggiungono anche le condoglianze da parte della redazione di Motosprint.

Esclusiva, Orioli su Petrucci: "Sarà uno dei protagonisti 2023"

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi