Zacchetti racconta la sua Dakar: “Quest'anno è andato tutto secondo i piani”

Zacchetti racconta la sua Dakar: “Quest'anno è andato tutto secondo i piani”

Il pilota piemontese, reduce dalla trasferta saudita, ci ha parlato della sua esperienza in esclusiva: “Sono arrivato in fondo senza problemi e sto già pensando al 2023. Petrucci? Ha portato interesse verso la nostra disciplina”

La Dakar 2022 è ormai andata in archivio, con la vittoria di Sam Sunderland sulla Gas Gas e migliaia di chilometri percorsi da centinaia di piloti in Arabia Saudita. Tra i numerosi centauri italiani giunti a destinazione a Jeddah va annoverato Cesare Zacchetti, che in sella alla sua KTM è riuscito a concludere la maratona più dura del mondo nella classe Original by Motul, ovvero la cosiddetta “Malle Moto” in cui i piloti possono cont

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora
  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi