Dakar: Kevin Benavides vince l'edizione 2023, sua anche l'ultima tappa

Dakar: Kevin Benavides vince l'edizione 2023, sua anche l'ultima tappa© KTM Factory Racing/Rally Zone

Il pilota argentino ha replicato il successo della giornata di ieri, recuperando il gap su Price e aggiudicandosi la sua seconda Dakar di carriera

Kevin Benavides conquista la Dakar 2023! Il pilota del Team Red Bull KTM Factory Racing ha vinto l'ultima tappa della kermesse, andandosi a prendere anche la leadership finale della classifica generale. Nelle ultime due speciali l'argentino è stato abile a recuperare il gap da Price, che fino a ieri disponeva di 12 secondi di vantaggio proprio su Benavides. Come previsto, sia la lotta per la vittoria finale che per la tappa, è stata affare esclusivo dei due protagonisti, con Benavides che con il tempo 01:15:17 ha preceduto l'australiano, in ritardo al traguardo di 55 secondi. Completa il podio dell'ultima tappa Pablo Quintanilla; il pilota Honda ha concluso con un gap di +03:15. 

Kevin Benavides svetta su Toby Price e Skyler Howes. Lucci secondo tra le Rally2

Giù dal podio Daniel Sanders, distante +03:35 dal vincitore, seguito dall'altro grande atteso di giornata, Skyler Howes, arrivato al traguardo in quinta posizione, dieci secondi dopo l'australiano. Sebastian Buhler termina in sesta posizione a +04:14, precedendo Luciano Benavides, settimo con un gap di +04:25, Adrian Van Beveren a +04:51 e Tosha Schareina a +05:47. Completa la top ten Stefan Svitko. 18esimo il primo degli italiano, Paolo Lucci, il quale paga un ritardo di +10:12.

Seconda vittoria nella Dakar in carriera per Kevin Benavides, che nel 2021 aveva trionfato in sella alla Honda. Come detto, l'argentino è riuscito a sopravanzare la KTM di Toby Price, che deve accontentarsi della piazza d'onore in classifica generale con un distacco finale di 43 secondi. Skyler Howes e la sua Husqvarna mantegono la terza posizione in classifica generale, anche se dopo la 14esima e ultima tappa il loro ritardo è precipitato a +05:04.

Quintanilla occupa la quarta casella della generale con un ritardo di 19 minuti; il pilota Honda precede il compagno di squadra Van Beveren (+20:30) e l'Husqvarna di Luciano Benavides, sesto con un gap di +22:42. La GasGas di Daniel Sanders (+25:57) occupa la settima piazza, alle sue spalle l'Honda di Cornejo Florimo a +51:21. Completano la top 10 Santolino e Caimi. Paolo Lucci termina la sua Dakar in 15esima piazza, risultando però secondo nella sottocategoria delle Rally 2, alle spalle del vincitore Romain Dumantier, terzo il rookie Michael Docherty. 

MXGP: Ecco il nuovo calendario 2023

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi