Supercross: Tomac re di Oakland

Supercross: Tomac re di Oakland

Nel quinto round il pilota Kawasaki s’impone su Cooper Webb e sul leader della serie Ken Roczen. In 250 Dylan Ferrandis vince e passa in vetta al campionato

3 febbraio 2020

È stata una gara combattuta e incerta fino all’ultimo quella che si è disputata all'interno dell'Oakland Coliseum. Alla fine, il quinto round del campionato AMA Supercross 2020 porta la firma di Eli Tomac: il pilota Kawasaki si è imposto sulla compagine degli avversari, mandando in visibilio i 46.884 spettatori.

Sul podio con Tomac, Cooper Webb e il leader della serie, Ken Roczen che ora vede il suo vantaggio in classifica generale estremamente ridotto. Ad avvicinarlo, proprio Eli Tomac, ma anche Just Barcia è tornato ad essere “pericoloso”, grazie alla sesta posizione colta a Oakland.

Nella classe Lite, invece, Dylan Ferrandis ha vinto ed è passato in vetta alla classifica generale.

Tomac in 450 SX


Al via Tomac è partito bene, ma altrettanto hanno fatto anche Ken Roczen in sella alla Honda del team HRC e il compagno di squadra di Tomac, Adam Cianciarulo, subito nel pacchetto di mischia, insieme al campione in carica Cooper Webb su KTM.

Dopo il primo terzo di gara, i primi tre erano a poco più di un secondo e mezzo l’uno dall’altro, e solo Webb ha perso un po’ terreno dal terzetto di testa. All'ottavo passaggio Tomac ha sorpassato prima il suo compagno di squadra Cianciarulo e poi il leader della gara Roczen ed è passato in testa, ma sette giri dopo ha commesso un errore e la Honda di Roczen è tornata al comando.

Tomac non ha mollato la presa: tempo tre passaggi e ha replicato lo stesso sorpasso su Roczen, mantenendo questa volta la testa della gara fino alla bandiera a scacchi.

Alle sue spalle all’ultimo giro Cooper Webb ha sorpreso Roczen, proprio come aveva fatto sul traguardo di Arlington lo scorso anno, e ha acciuffato la seconda piazza davanti alla Honda.

Adam Cianciarulo ha concluso al quarto posto davanti a Jason Anderson e Justin Barcia, con Dean Wilson, Justin Hill, Blake Buggett e Malcom Stewart a completare la top ten.

La classifica generale dopo i primi cinque round vede Ken Roczen leader ma ormai con soli 3 punti di vantaggio su Eli Tomac. Al terzo posto in classifica, a -15 punti, c’è la Yamaha di Justin Barcia, che precede di 2 lunghezze la Husqvarna di Jason Anderson. Un solo punto di distacco dalla quarta posizione per Cooper Webb, su KTM, con 5 Case diverse nelle prime 5 posizioni. Adam Cianciarulo su Kawasaki insegue in sesta piazza.

Ferrandis nella classe Lite


Il quinto round della classe 250SX Costa Ovest ha offerto grande spettacolo. Dylan Ferrandis su Yamaha si è trovato al terzo posto subito dopo aver siglato l'holeshot ma poi ha fatto un bel sorpasso in una curva a 180 gradi sulla Kawasaki di Austin Forkner, che era  leader: Forkner è finito largo, fuori pista, ed è rientrato in seconda posizione dove è rimasto fino al traguardo.

Justin Cooper, arrivato a Oakland da leader della classifica generale, ha sfiorato l'holeshot e ha concluso in terza posizione.

I risultati della gara hanno influenzato la classifica generale: al comando ora infatti c’è Dylan Ferrandis, mentre Justin Cooper scende al secondo posto anche se solo a 2 punti di distacco. Forkner passa in terza posizione, a -10 punti da Ferrandis.

Le due serie torneranno protagoniste al Petco Park di San Diego già il prossimo fine settimana.

 

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi