Grande spettacolo al Raymond James Stadium di Tampa per il settimo round in programma dove, a trionfare, davanti ad oltre 46 mila spettatori è stato Eli Tomac. Dato lo scarto di pochi punti che intercorreva tra lui e Ken Roczen, è riuscito a portarsi in vetta alla classifica provvisoria, anche se la gara non è stata così facile.

Come è andata


Il round, che ha regalato la vittoria al pilota Kawasaki, è stato abbastanza complicato per tutti dato che per un soffio non ha visto la caduta dello stesso Tomac, che però è riuscito ad essere velocissimo per tutta la gara arrivando a conquistare la sua 30esima vittoria in carriera e portandosi a quattro punti di vantaggio su Ken Roczen che a Tampa è riuscito ad aggiudicarsi la terza posizione. Per il pilota Honda, una gara non proprio perfetta e con la sesta posizione conquistata nel sesto round di San Diego, la leadership è sfumata via. Chi invece è apparso ancora una volta in forma è stato Cooper Weeb, secondo all'arrivo in sella alla KTM.

La classifica della giornata, ha visto Justin Barcia in quarta posizione, seguito da Justin Hill, Dean Wilson e Malcom Stewart.  L'ottava piazza, invece, è andata ad Adam Cianciarulo, artefice durante la gara di una brutta caduta fortunatamente senza conseguenze dato che il pilota è riuscito comunque a tagliare il traguardo.
A chiudere la top ten Justin Brayton e Jason Anderson.

Categoria Lite


Per quanto riguarda la categoria 250SX, invece, la Florida ha visto scendere in pista per la prima volta in questa stagione i piloti della costa est con Shane McElrath che ha dominato su tutti e si è quindi portato in testa anche nella classifica generale provvisoria con 26 punti. La seconda posizione è andata a Chase Sexton, terzo Jeremy Martin.

Questi tre piloti, hanno dato vita ad una bagarre spettacolare che ha tenuto banco per l'intera gara fino a quando, nonostante un fuori pista, McElrath è riuscito a tagliare il tragurado per primo.

A completare le prime dieci posizioni della classifica, il quarto posto di Garret Marchbanks, il quinto di Jordon Smith, la sesta posizione di Rj Hampshire e la settima di Kyle Peters. Hanno chiuso la top ten, Joey Crown, James Decotis e Jo Shimoda.

AMA Supercross, il calendario 2020