Suzuki ha una ricca storia di successi nelle gare dell’AMA Supercross e Motocross: finora ha conquistato infatti ben 47 titoli fra i campionati indoor e quelli outdoor.

Ora, dalle ceneri del team JGR Yoshimura  Suzuki Factory Racing arriva una nuova squadra sostenuta da Suzuki per l’AMA Supercross del 2021: il Twisted Tea / HEP  Motorsports Suzuki Team. Si tratta di una realtà completamente inedita, senza trasferimenti dal Suzuki Factory Racing Team dello scorso anno, e pronta a prendere il via nella stagione 2021 dell'AMA Supercross, che inizierà il 16 gennaio.

Il team, che sarà la punta di diamante di Suzuki nell’AMA Supercross 450, sarà composto da Max Anstie, Adam Enticknap e dal rookie Brandon Hartranft. Tutti e tre i piloti correranno sulla Suzuki RM-Z450 del 2021 e beneficeranno del programma di supporto RM di Suzuki.

Un 2020 da dimenticare


L'anno scorso con i colori di Suzuki nella classe regina dell’AMA Supercross erano stati arruolati Fredrik Norén e Joey Savatgy: quest’ultimo si è infortunato prima dell'inizio della stagione ed è stato sostituito da Jimmy Decotis, ma anche lui dopo due gare è incappato in un infortunio ed è stato rimpiazzato da Broc Tickle, che si è piazzato ventesimo in classifica generale. Norén ha preso punti in soli quattro round, concludendo ventisettesimo nella classifica finale. Non è stato decisamente un buon anno per il team ufficiale Suzuki.

Il team HEP invece aveva schierato Kyle Cunningham, Ryan Breece e Adam Enticknap, con quest’ultimo piazzatosi venticinquesimo alla fine della stagione, ma molto popolare sui social media.

La squadra 2021


A proposito dei piloti che prenderanno il via con i colori Suzuki Twisted Tea/HEP quest'anno, il britannico Max Anstie è approdato nell’AMA Supercross nel 2020 dal mondiale di motocross e ha concluso la sua prima stagione a stelle e strisce nella classe regina nono assoluto in sella ad una RM-Z450 del team Twisted Tea Suzuki, salendo sul podio nella seconda manche alla seconda gara di Loretta Lynn.

Adam Enticknap, come anticipato, ha concluso la stagione 2020 al venticinquesimo posto con il team HEP.

Brandon Hartranft l'anno scorso ha corso nella classe 250SX West su KTM, finendo quarto in classifica generale con due podi ed è quindi un rookie della classe regina.

"Siamo entusiasti di migliorare le nostre performance con Suzuki e le sue leggendarie moto di classe RM-Z450 per la serie Supercross 2021", ha dichiarato il co-proprietario del team Dustin Pipes. "Con Max, Adam e ora Brandon in squadra, ci aspettiamo risultati forti e costanti nella classe regina in questa stagione", ha concluso Pipes.

Motocross, Francesca Nocera: “Per il 2021 nuovo team e nuovi obiettivi”