Finito il primo trittico di gare in quel di Houston, l’AMA Supercross ritorna al Lucas Oil Stadium di Indianapolis dopo l’assenza dello scorso anno per il secondo tris di eventi di questa prima parte di stagione. Si comincia sabato notte, seconda gara il 2 e terza gara il 6 febbraio. 

Data l’assenza nel 2020, l’ultimo evento al Lucas Oil Stadium di Indy risale al 2019: tripletta KTM nella 450 con Musquin, in testa dall’inizio alla fine ed autore anche dell’Holeshot, Baggett e Webb. Nella 250 invece vittoria con gara in testa ed Holeshot per Forkner davanti a Sexton e Cooper.

La 450


Cercasi padrone per la Top Class del Supercross. Con i risultati ottenuti nelle tre gare a Houston, il tedesco Ken Roczen è balzato in testa alla classifica del campionato per un solo punto davanti a Justin Barcia e Cooper Webb, vincitore della terza gara di Houston davanti proprio ad un Roczen imbufalito a fine gara.

Qui sotto il video del tedesco postato dall'account Instagram del Supercross.

 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Supercross LIVE! (@supercrosslive)

Tre gare, quelle di Houston, che hanno portato tre vincitori diversi in due modi diversi: fotofinish nella prima con Barcia e la GasGas, dominio di Tomac nella seconda e la furbizia di Webb nell’ultima.

Nelle prime due gare mancherà l’altro pilota Honda Chase Sexton. Il team Honda Usa spera di averlo per gara 6 in programma il 6 febbraio.

Con queste premesse si torna ad Indianapolis dove tutto può succedere, il campionato è ancora apertissimo (dopo il trittico di Indy mancheranno ancora 11 gare sulle 17 totali)

La 250


Lo stesso discorso fatto per la 450 vale anche per la 250. Christian Craig si ritrova al comando della classifica già dalla fine della prima gara di Houston ma nelle tre gare all’NRG Stadium ne sono successe di tutti i colori: Craig ha vinto la prima, il 17enne Jett Lawrence la seconda e Colt Nichols la terza beffando proprio il compagno di marca Craig. I due sono appaiati in testa con 70 punti, Lawrence li segue a 6 punti di distanza.

Appuntamento ad Indy dunque per vedere chi in entrambe le classi del Supercross scaverà il primo solco il classifica o se ci sarà un rimescolamento delle carte.

AMA Supercross, Houston 3: Cooper Webb batte Roczen