Nuova gara all’interno di uno Speedway e nuova vittoria per il campione in carica Eli Tomac. Il pilota Kawasaki, grazie a questo nuovo successo, accorcia in classifica principalmente su Roczen, solo nono, e qualcosina su Webb che a sua volta allunga sul tedesco. Nella 250 Ovest il rookie Nate Thrasher centra il primo successo in carriera su Cooper e McAdoo. 

Il periodo di pausa seguito alla terza gara di Arlington sembra dunque aver giovato maggiormente al campione in carica Tomac grazie ad uno sterrato particolare ed alle condizioni meteo difficili sulla città di Atlanta.

La 450


Primo evento in assoluto per il Supercross sul tracciato di Atlanta ricavato all’interno dello Speedway e lungo 1,4 km. Per via della lunghezza del tracciato, la gara dura 18’ + un giro, quindi in totale 12 giri contro i classici 24-26 delle altre prove. In partenza Aaron Plessinger prende l’Holeshot e comanda il gruppo. Il pilota Yamaha sembra destinato alla prima vittoria in carriera tanto che nei primi minuti si prende un vantaggio di 5” su Cooper Webb, messosi comodo in seconda posizione ma tallonato da Chase Sexton. 3’ dopo l’inizio della gara, Sexton passa Webb sulle whoops e si mette alla caccia di Plessinger che clamorosamente 1’ dopo cade lasciando campo libero al pilota Honda.

Sexton passa in testa con Tomac che riesce a passare Webb e mettersi alla caccia del leader. Un doppiato davanti a Sexton gli spezza il ritmo sui salti e Tomac approfitta della situazione per passarlo. Il pilota Kawasaki apre il gap su Sexton che rinuncia a battagliare ma conclude con il primo podio di carriera con Webb al terzo posto.

Giornata storta invece per l’altra Honda, quella di Roczen. Il tedesco, partito male, non è riuscito a far meglio di un nono posto perdendo 7 punti preziosi da Webb.

Con questo successo su uno sterrato che si addice al suo stile (esattamente come quello di Daytona), Tomac si rimette in scia per strappare la seconda posizione a Roczen mentre Webb mette altri 7 punti tra sé ed il tedesco.

Risultati 450SX  – Atlanta I

1. Eli Tomac (USA), Kawasaki, 12 giri

2. Chase Sexton (USA), Honda + 06.669

3. Cooper Webb (USA), KTM + 16.864

Classifica 450SX dopo 13 di 17 rounds

1. Webb, 296 punti

2. Roczen, 274

3. Tomac, 260

4. Barcia, 227

Qui gli highlights della 450 dal canale Youtube del Supercross

La 250


Come per il Main Event della 450, anche la gara della 250 Ovest viene accorciata di 2’ rispetto al programma originale che doveva essere di 15’ più un giro. Il tutto a causa della pioggia di metà giornata e del fango.

La scena della 250 Ovest è tutta per il rookie Nate Thrasher, quarto first-time-winner della stagione. L’Holeshot in partenza è di McAdoo ma Thrasher balza subito davanti a tutti e domina la gara senza farsi più riprendere. Il compagno di squadra Justin Cooper non può far altro che mettersi al secondo posto e grazie a questo risultato allunga proprio su McAdoo. E proprio McAdoo ha avuto una gara abbastanza particolare: dopo aver preso l’Holeshot in partenza ha provato ad inseguire Thrasher per la tesa della gara ma una caduta sulle whoops a 3’ dalla fine ha messo fine ai suoi sogni di gloria.

Grazie a questo secondo posto ed alla caduta anche di Garrett Marchbanks, Cooper può mettere 4 punti tra sé e McAdoo in vista della gara nell’ultimo Super Tuesday stagionale.

Risultati 250SX Western Regional – Atlanta I

1. Nate Thrasher (USA), Yamaha, 8 giri

2. Justin Cooper (USA), Yamaha

3. Cameron McAdoo (USA), Kawasaki

Classifica 250SX Western Regional dopo 6 di 9 round 

1. Cooper, 131 punti

2. McAdoo, 127

3. Lawrence, 118

Qui gli highlights della 250 dal canale Youtube del Supercross

AMA Supercross, Atlanta: fuga verso il titolo per Webb?