Dopo la terza tappa del Campionato del mondo FIM X-Trial, che ha visto Toni Bou trionfare ancora una volta, la stagione 2020 proseguirà con altre importantissime manches che si articoleranno in giro per l'Europa fino a fine aprile.

Calendario completo 2020

Se le prime tre tappe, che si sono svolte a Reunion Island (Francia), Rennes (Francia) e Budapest (Ungheria), sono ormai passate, in programma ce ne saranno altre cinque.

Andando in ordine di tempo, il prossimo appuntamento è previsto per domenica 2 febbraio a Barcellona, quando al Palau Sant Jordi i più grandi piloti di Trial si riuniranno ancora una volta per sfidarsi a suon di trick. Dati i tanti piloti spagnoli che partecipano al Campionato, quello di Barcellona sarà sicuramente un appuntamento imperdibile che richiamerà tantissimi spettatori.

A seguire, il 15 febbraio, la carovana dell'X-Trial si sposterà a Bilbao, ancora in Spagna, nella suggestiva Bizkaia Arena, mentre la sesta tappa in programma sarà in Austria, a Wiener Neustadt e si svolgerà sabato 21 marzo.

Infine, gli ultimi due appuntamenti saranno ancora una volta in Francia e poi in Andorra. Il primo, fissato per il 3 aprile, si svolgerà all'Arena Stade, mentre il secondo e ultimo, che andrà in scena il 25 aprile, sarà al Poliesportiu d'Andorra.

Come procede il campionato

Dopo la gara di Budapest, Toni Bou detiene la vetta della classifica provvisoria con ben 60 punti. Un bottino che è riuscito ad accumulare in soltanto tre gare e che lo vede in testa con un distacco dal secondo classificato, Adam Rega, di 15 lunghezze, mentre in terza posizione si trova Jaime Busto con 22 punti totali.

Come ogni anno, per i partecipanti non sarà una passeggiata battere il campione del team Repsol Honda che ormai detiene il titolo da diverse stagioni.