Dieci giorni di convalescenza e un ritorno in moto nel giro di tre settimane: questi i tempi di recupero propettati a Toni Bou, dopo l'intervento a cui è stato sottoposto nel pomeriggio di mercoledì 05 maggio.

Caduto durante un allenamento, il 28 volte Campione del Mondo di Trial è stato portato alla Clinica Mi Tres Torres di Barcellona, dove il Dr. Josep Torrent e il Dr. Maurise Saur di iMove Traumatology, sotto la supervisione del dottore del team, Joaquim Terricabras, hanno provveduto a saldare il perone della gamba sinista di Bou, attraverso l'inserimento di una placca. Un'operazione d'urgenza perfettamente eseguita nel giro di un'ora, per garantire al pilota una convalescenza abbastanza breve, da non incidere troppo sulla sua preparazione.

Manca soltanto poco più di un mese, infatti, al primo round del Mondiale Trial, che scatterà da Tolmezzo il 12-13 giugno. Un appuntamento al quale Bou dovrebbe riuscire a partecipare nel pieno della forma.

Manubri Larghi: il calendario TrialGP