Trial: il 2022 scatterà da Monza

Trial: il 2022 scatterà da Monza

In settembre il Bel Paese ospiterà l'Europeo, il Mondiale e il Trial delle Nazioni all'autodromo brianzolo

Presente in

Christian Valeri

25 marzo

Cosa unisce uno storico circuito come quello di Monza, universalmente conosciuto come il Tempio della Velocità, al Trial? Un autodromo è il luogo dove, per essere più veloci e prevalere sugli avversari, costantemente si va alla ricerca delle prestazioni assolute.

Il Trial invece è una prova d’abilità: non è premiato il più rapido ma chi riesce a superare le prove controllate posando meno volte il piede a terra rispetto agli avversari. Cosa unisce dunque queste due realtà? La Parabolica! La struttura simbolo del circuito del parco di Monza, luogo nel quale sono stati sviluppati anche sistemi di sicurezza quali Telepass, i guard-rail e l’asfalto drenante, sar

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora
  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi