Il cinque volte  campione del mondo della 500 Mick Doohan è stato la guest star del sesto appuntamento del mondiale Superbike a Sepang. L'australiano è tornato nel paddock della Superbike dopo un lungo periodo di tempo:  aveva infatti preso parte alla prima edizione della serie nel 1988.  Giovedì Doohan si è unito ad alcuni piloti della Superbike per godere della vista mozzafiato dalle Torri Gemelle della capitale malese Kuala Lumpur. «Ho corso una stagione nel Mondiale Superbike prima di passare al Motomondiale nella classe 500», ha detto Mick Doohan. «Il Mondiale Superbike è stato molto divertente. Ho vinto entrambe le gare di Oran Park a Sidney e una in Giappone. Nell'altra ero al comando sotto la pioggia e sono caduto, sono tornato in sella e ho recuperato una discreta posizione ma poi sono caduto di nuovo. Ma ogni volta che ho guidato una superbike mi sono divertito, ho preso parte alla 8 Ore di Suzuka ed è stato divertente. E' un grande campionato e questa è la prima volta che torno in pista per un intero weekend nella Superbike da quando ho disputato la mia ultima gara in questa serie».