David Taylor era rimasto gravemente ferito dopo l'incidente subito venerdì nella Senior Race all'Isola di Man e non ce l'ha fatta. Nato a Sheffield, nello Yorkshire,nel 1960, era ingegnere e soprattutto era un pilota esperto del Manx Grand Prix. Ma non ha potuto evitare la caduta verso la fine della gara di venerdì, a Brandywell, che ha causato l'immediata interruzione della gara. Ad annunciarlo è Motorcyclesnews.com, che riporta le dichiarazioni di Harvey Garton, presidente del Manx Motorcycle Club. "David era una persona e un pilota molto rispettato e amato da tutti", ha detto Garton. "Il suo entusiasmo per il Manx era ben noto e, per questa sua passione per il Mountain Circuit, il Manx Motorcycle Club aveva nominato David proprio ambasciatore - un ruolo che aveva assunto con grande entusiasmo. Aveva mancato la partecipazione al Manx dal 2012 e non vedeva l'ora di tornare a correre quest'anno. David mancherà tantissimo a tutti coloro che ruotano intorno a mondo del Manx GP e i nostri pensieri e le nostre preghiere sono con la sua famiglia e i suoi amici". Motosprint si unisce alle condoglianze per la morte di David Taylor.