Lo spagnolo Toni Elias ha continuato la sua striscia vincente conquistando la terza vittoria consecutiva in gara1 nel secondo round del campionato MotoAmerica Superbike sul circuito di Road Atlanta. Dopo la doppietta nel primo round im Georgia, Elias ha portato ancora una volta la sua Suzuki davanti a tutti, ma in gara2 Elias è incappato in una caduta, così come anche Hayes e Baubier. A uscire vittorioso dalla seconda manche sul circuito di Atlanta è stato Roger Hayden, con la Suzuki Yoshimura, che con i suoi quattro podi in quattro gare, adess conduce la classifica generale con 76 punti, uno in più del suo compagno di squadra Elias. Hayes è terzo con 52 punti e Beaubier, che è 38 punti indietro rispetto a Hayden,  settimo. Le due gare sono state emozionanti, con una sfida fra i primi quattro per la maggior parte delle tornate. In gara1 Beaubier era al comando quando al tredicesimo giro Hayes lo ha tamponato ed entrambi sono finiti nella ghiaia. A quel punto Hayden è andato al comando ma Elias è stato in grado di conquistare la vittoria per appena 3 decimi. Da segnalare l'ottimo quarto posto di Claudio Corti. In gara2 Beaubier ha combattuto a lungo con il suo compagno di s1uadra Hayes, con Hayden alle loro spalle. Elias era con i tre finché non è finito nell'erba alla esse, perdendo terreno. Nella rimonta è caduto mentre era quarto. Beaubier ha combattuto con Hayes vincendo per 4 decimi, con Hayden in terza posizione. Per Beaubier è la vittoria numero 12 in Superbike, il che lo porta ad un passo dal record di Doug Chandler, che ha conquistato 14 vittorie. Sesto posto per Claudio Corti. Il campionato tornerà fra due settimane con il terzo round sul circuito del Motorsports Park in New Jersey, dal 28 aprile al 1° maggio. Fiammetta La Guidara