Il secondo round del campionato MotoAmerica sul circuito di Road Atlanta ha annoverato uno storico successo: accanto alla terza vittoria consecutiva di Toni Elias (leggi qui)c'è stato un trionfo tutto italiano con la vittoria di Claudio Corti nella classe Superstock, che si schiera in griglia unica con la Superbike. Con il quarto posto assoluto, infatti, il pilota comasco in sella all'Aprilia n. 71 Aprilia HSBK si è aggiudicato la vittoria nella classe riservata alle moto in configurazione Superstock. Un risultato di grande rilievo, anche in considerazione del fatto che erano venti anni che un pilota italiano non saliva sul gradino più alto del podio in una competizione del genere: l'ultimo, infatti, era stato Alessandro Gramigni, nel 1996, che si era aggiudicato una gara dell'allora AMA Superbike dieci anni dopo Marco Lucchinelli. Fiammetta La Guidara Foto: Motorcyclistonline.com