La notizia è di quelle da togliere il sonno ai giovanissimi aspiranti piloti di velocità: torna la mitica Sport Production e rinasce anche la ‘Scuola dei Campioni’ di Aprilia. La novità è stata presentata al Motor Bike Expo, tenuta a battesimo niente meno che dal sei volte campione del mondo Max Biaggi, dall’amministratore delegato di Aprilia Racing Massimo Rivola e dal presidente di Federmoto Giovanni Copioli.

Il nuovo Campionato Italiano Aprilia Sport Production, infatti, è un progetto fortemente voluto da Aprilia Racing e, nel contempo, anche dalla Federazione Motociclistica Italiana, per riportare in pista i giovanissimi.

Max Biaggi accompagnerà i giovani piloti iscritti al Campionato nel corso dell’esclusivo test gratuito che si terrà al Mugello sabato 9 maggio, in occasione della grande festa di Aprilia All Stars.

La nuova serie riprende il filo di una storia dove le moto di Noale hanno avviato al motociclismo sportivo intere generazioni, facendo crescere campioni come Max Biaggi, Loris Capirossi e Valentino Rossi.

I punti di forza vogliono essere i costi accessibili, il coinvolgimento diretto di Aprilia Racing e una moto pensata espressamente per rendere facile e graduale la crescita dei giovani talenti.

Si comincia a 11 anni

Ragazze e ragazzi dagli undici anni in su potranno confrontarsi in sella alla Aprilia RS 250 SP, progettata e sviluppata da Aprilia Racing in collaborazione con Ohvale per l’utilizzo in pista. Spinta da un monocilindrico 4T di 250 cc, la RS 250 SP si avvale la tecnologia del Reparto Corse di Noale ed è equipaggiata con componentistica racing: sospensioni Öhlins, freni Brembo, scarico SC Project, con un risparmio di peso di circa 35 kg rispetto modello RS 125 stradale. I cerchi Marchesini da 17” saranno gommati Pirelli. Una dotazione tecnica di alto livello che è parte integrante del regolamento tecnico, con l’obiettivo di far emergere i piloti con il loro talento e non attraverso la diversa preparazione dei mezzi in gara.

Il campione italiano FMI Aprilia Sport Production entrerà a far parte di un progetto curato da Aprilia Racing di crescita e valorizzazione sportiva che è il primo passo di ogni carriera da professionista. Federmoto offrirà al vincitore dell’edizione 2020 l’iscrizione gratuita a un campionato FMI 2021.

Tutti all'Aprilia All Stars

Finalmente si parte! Per Aprilia Racing è un momento di eccezionale importanza, torniamo a parlare ai più giovani, a farli divertire in pista, a coltivare una passione alla ricerca di nuovi talenti”, ha detto con grande entusiasmo Massimo Rivola, AD Aprilia Racing. “E lo facciamo nel modo migliore, con una moto pensata per far crescere gradualmente nuovi piloti, assicurando a tutti il massimo divertimento e con un partner straordinario come la Federazione Motociclistica Italiana. Sarà un campionato vero che avrà un prologo straordinario il 9 maggio al Mugello, i nostri ragazzi proveranno la moto su una delle piste più belle del mondo e circondati dalla atmosfera della grande festa Aprilia All Stars e da grandi campioni che hanno fatto la storia del motociclismo mondiale, credo che non si possa immaginare un debutto più affascinante”.

Prima dell’avvio del Campionato è prevista infatti una giornata di test gratuita e obbligatoria per tutti i piloti iscritti. Una giornata che si preannuncia speciale, al Mugello,  in concomitanza con la grande festa di Aprilia. In questo modo i giovani piloti al via avranno la possibilità di muovere i primi passi in sella alla RS 250 SP seguiti da tecnici federali e piloti “coach” messi a disposizione da Aprilia Racing, tra i quali Max Biaggi.

“Una competizione che, grazie alla presenza della casa di Noale, permetterà di migliorare il nostro costante impegno nella formazione dei giovani, rappresentando anche un’importante palestra per futuri campioni”, ha aggiunto Giovanni Copioli, Presidente FMI.

Il calendario

La prima edizione del nuovo Campionato si inserisce nel programma del Campionato Italiano Velocità - CIV Junior e si svolgerà su un calendario di cinque appuntamenti, ognuno dei quali prevede due gare, precedute da due sessioni di prove libere e due sessioni di qualifiche.

7 giugno - Varano

5 luglio - Modena

19 luglio - Magione

6 settembre - Ortona

19 ottobre - Adria

Come si partecipa

Per iscriversi al Campionato Italiano FMI Sport Production è sufficiente essere in possesso della licenza

FMI Miniroad (fino ai 13 anni di età) o licenza FMI Velocità (dai 14 anni). Per iscriversi è sufficiente collegarsi al sito www.civ.tv e compilare l’apposita modulistica disponibile nella sezione CIV Junior.

L’iscrizione al Campionato ha un costo agevolato di € 1.200,00 più IVA, mentre l’iscrizione alle singole gare (wild card) ha un costo di 250 Euro più IVA. La moto, l’Aprilia RS 250 SP prodotta dal partner tecnico Ohvale è in vendita al prezzo veramente accessibile di € 9.700,00  più IVA.