Una triste notizia arriva dall'Inghilterra, per l'esattezza dal BSB, il Bristish Superbike. A perdere la vita in un brutto incidente è stato il 25enne Benjamin Godfrey mentre si trovava in pista a Donington Park. L'incidente è avvenuto durante un trackday che si è svolto sul circuito inglese.

L'incidente in pista


Il 25enne pilota che correva nel BSB nella categoria Superstock 600 e Superstock 1000 e che nel 2019 aveva preso parte anche alla 24 Ore di Le Mans, nel pomeriggio di ieri mentre stava girando in pista si sarebbe scontrato con un altro pilota riportando lesioni gravissime. Nonostante l'intervento dei soccorsi sia stato immediato, a niente sono servite le cure.

In questa stagione 2020 Benjamin avrebbe dovuto correre in sella alla Ducati alla Trioptions Cup che farà da contorno al BSB. In questo travagliato 2020 il British Superbike ripartirà dal weekend del 7 agosto.

Nel 2019 Godfrey aveva gareggiato nel National Superstock 1000 Championship in sella a una Suzuki con il team Jones Dorling Racing chiudendo la stagione in quindicesima posizione.
Dalla redazione di Motosprint le più sentite condoglianze alla famiglia di Benjamin.

MotoGP: annunciato il nuovo calendario ufficiale 2020