Dopo Varano de’ Melegari, il Girone Nord dei Trofei Malossi si prepara ad andare in scena sul tracciato di Modena, nel weekend del 25 e 26 luglio.

In programma, ben cinque classi al via: il Trofeo Nazionale Scooter Velocità, lo Sprint Matic, il Super Scooter 4 Stroke, la TMax Cup, lo ScooterMatic.

Trofeo Nazionale Scooter Velocità

Finora si è disputato un solo round, e sul circuito parmense i vincitori delle due manche sono stati Vincenzo Sciacca in gara1, scattato bene dalla quinta posizione in qualifica, e il francese Kevin Riscles. Sono loro, dunque, i piloti da battere del Trofeo Nazionale Scooter Velocità, dove la classifica assoluta del primo round ha visto Sciacca sul gradino più alto del podio, con il secondo posto dl catanese Alberto Consoli davanti allo sloveno Aleks Ugrin.

SprintMatic


Nel trofeo Sprint Matic a Varano la vittoria di giornata la vittoria è andata al tedesco Joe Schack davanti a Aleks Ugrin e Andrea Minischetti, autore del miglior tempo in qualifica. Protagonista mancato di gara1, Minischetti è riuscito a rifarsi in gara2 imponendosi su Schack per pochissimi millesimi.

Super Scooter 4Stroke


Nella classe Super Scooter 4Stroke il pilota da battere è Gennaro Adinolfi dominatore indiscusso a Varano. Dietro di lui le battaglie vere tra Federico Riucci e Raffaele Celentano, ma anche David De Glaudi, Luigi Pastore e Andrea Cataffo, tutti protagonisti di lotte per il podio a Varano.

TMax Cup


Nella TMax Cup, il primo round ha offerto il duello tra Alberto Consoli e il campione in carica Diego Guerra, che alla fine si è aggiudicato entrambe le manche. Sul podio di giornata anche Andrea Minischetti, ma avrà molta voglia di riscatto Sergio Boccardo, ottavo assoluto a causa di una caduta in gara1

ScooterMatic


Tra i piloti nella classe 70cc la prima finale a Varano porta la firma di Joe Schack che ha chiuso davanti a Kevin Riscles Cirillo. Tra i protagonisti anche Vincenzo Sciacca, che nella prima manche aveva dovuto risalire la china dopo un’uscita di pista, ma nella seconda ha lottato con Schack, Boccardo e Cirillo, chiudendo in seconda posizione.

Nella categoria Regioni Nord, il pilota da battere è il vincitore della prima giornata Luca Bernardelli, ma attenzione anche al debuttante Daniele Rossi e a Vincenzo Pace entrambi sul podio di giornata, con Pace primo nella seconda manche.

Dovizioso: “Marquez in gara ha fatto quello che voleva. Dobbiamo migliorare”