Meet me in Motorcycle, un Mugello tutto al femminile

Meet me in Motorcycle, un Mugello tutto al femminile

Nell'ultimo fine settimana, oltre 30 partecipanti hanno potuto vivere due giorni interamente dedicati alla passione per le moto, tra lezioni di guida e divertenti parate

Redazione

20 settembre 2022

Donne e motori, un binomio che affascina sempre di più. Il lato rosa del motociclismo ha espresso tutta la sua essenza nel fine settimana appena trascorso, tra sabato 17 settembre e domenica 18, in occasione del "Meet me in Motorcycle". L'evento, tenutosi in concomitanza con il round 5 dell'italiano Velocità al Mugello, è stato organizzato dalla Commissione Femminile FMI in collaborazione con il partner LIQUI MOLY.

Lezioni ed emozioni


A partecipare sono state oltre 30 centaure che al Mugello non si sono fatte intimorire dal maltempo e hanno trascorso due giorni all'insegna del divertimento degli insegnamenti di guida su strada. Le partecipanti sono state divise per gruppi e sono state accompagnate dai tecnici FMI in un percorso affascinante nei pressi del circuito. Ovviamente la parte pratica è stata anticipata da quella teorica, tenutasi dal Coordinatore della Direzione Tecnica FMI Raffaele Prisco, nella quale sono stati illustrati i concetti base di guida, tra cui la scelta delle migliori traiettorie. Durante il weekend le ragazze hanno visitato il box della scuderia tutta al femminile della WithU 511 Racing Team e hanno incontrato le protagoniste della Women’s European Cup. Sabato 17 tutte le partecipanti sono entrate con le loro moto in pista per una parata tra i saliscendi del Mugello. Il prossimo appuntamento in calendario con i corsi di guida FMI è previsto per il 6 e 7 ottobre a Misano, evento che sarà aperto a tutti gli appassionati. 

Monica Goi, Coordinatore Commissione Femminile FMI, ha commentato così la bellissima iniziativa: "Sono davvero soddisfatta per come è andato il Meet me in Motorcycle, a cominciare dall’alto numero di partecipanti nonostante il maltempo del sabato. Le ragazze erano davvero contente per l’esperienza vissuta, cosa che non può che farci piacere. Ancor più importante è stato però il riscontro dei nostri tecnici, secondo cui molte di loro già al secondo giorno mostravano grandi miglioramenti in sella. Cosa che per noi vuol dire obiettivo centrato."

NATIONAL TROPHY: FARINELLI E GIANNINI TRIONFATORI AL MUGELLO

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi