Sul circuito di Brands Hatch il terzo round del British Superbike Championship ha vissuto due gare spettacolari.

La prima delle due manche è stata vinta da Leon Haslam, protagonista di un'incredibile volata con il suo compagno di squadra in Kawasaki JG Speedfit, James Ellison, che si è piazzato secondo per appena 57 millesimi.  Terzo Tommy Bridewell, con la Suzuki, al primo podio stagionale.

Per Haslam è stato il secondo successo nelle ultime tre gare. Nelle prime fasi era stato James Ellison ad andare al comando, seguito da Luke Mosley, autore della pole, mentre alle loro spalle Tommy Bridewell e Richard Cooper si ono contesi la terza posizione. Poi al comando era andato Luke Mossey, mentre Leon Haslam risaliva posizione.

Da segnalare la caduta di Vittorio Iannuzzo, coinvolto dall'uscita di Jenny Tinmouth e James Rispoli, che ha causato l'ingresso della safety car per due giri (me nessuna conseguenza fisica per i piloti). All'ultimo giro la volata premia Haslam.

In gara2, vittoria di Shane Byrne: è la prima della stagione in sella alla nuova Ducati. Seconda piazza per Richard Cooper su BMW e terza per Leon Haslam, che consolida la sua leadership in classifica, anche se per soli tre punti. Il nostro Vittorio Iannuzzo, dolorante dopo la caduta di gara1, si è piazzato al ventesimo posto.

Non è stata una gara facile per Byrne, che è rimontato gradualmente dalla settima posizione impossessandosi del comando nelle ultime fasi.

Byrne diventa il quinto diverso vincitore del campionato britannico nei sei round disputati: l'unico ad aver vinto due volte è proprio Leon Haslam.

Il British Superbike Championship tornerà nel weekend del 24-26 giugno sulla pista di Knockhill.