E' stato il pilota di casa Marcos Ramirez a conquistare la vittoria nella tappa del mondiale junior di Moto3 sul circuito di Aragon. Il leader della serie iridata è riuscito a prodursi in un'ottima gara davanti ai 6.500 spettatori presenti in circuito e ha riscattato così la gara opaca di Le Mans, dove non era riuscito a centrare il podio.

Ramirez - su KTM - ha preceduto all'arrivo il connazionale Alonso Lopez su Honda e il nostro Lorenzo Dalla Porta su Husqvarna.

Subito dopo il via un gruppetto di sei piloti si è staccato dalla compagine degli inseguitori, conKaito Toba, Tony Arbolino e Raul Fernandez insieme ai tre che poi avrebbero concluso sul podio. A due giri dalla fine Marco Ramirez ha abbassato ancora i suoi tempi su giro e ha conquistato un secondo su Lopez e Dalla Porta.

Ora il pilota del team Leopard Junior Stratos conduce la serie iridata con un 83 punti, seguito da Lorenzo Dalla Porta a quota 68 e Kaito Toba a 64 (quarto ad Aragon).

Lo spagnolo Aleix Viu si è aggiudicato la vittoria nella Moto3 Production.

Nell'europeo di Moto2, doppietta del sudafricano Steven Odendaal alla terza vittoria della stagione e leader della classifica continentale. Nella 600 Superstock, che si schiera insieme alla Moto2, vittoria per Ivo Lopes in entrambe le gare.

Nella Superbike europea, ancora una doppietta, con il campione in carica Carmelo Morales capace di portare a casa due vittorie. Il leader della graduatoria continentale è però sempre Maximilian Scheib, che precede di 11 lunghezze Santiago Barragan e Morales.